La merenda mantovana

Il Bosco dei lecci

La cultura, la tradizione ed i sapori di un tempo conservata dagli Agricoltori mantovani riproposta al Bosco dei Lecci a Castellucchio Mantova

Molte famiglie agricole mantovane hanno conservato la tradizione di relazionarsi offrendo a tavola un cestino di prodotti enogastronomici direttamente prodotti in azienda e nel territorio che affondano la loro storia almeno nel periodo gonzaghesco .

In particolare vengono portati sulla tavola i gioielli emozionali e enogastronomici prodotti direttamente o prevenienti da aziende di trasformazione artigianale del territorio tra cui spiccano per gusto i salumi (Salame casalin, prosciutto, coppa e culatello ) il formaggio grana padano e le mostarde di mele cotogne , i ” trifulin” (tartufo nero ) il lambrusco mantovano , la sbrisolona

Al bosco dei lecci in una cornice agricola naturale vengono prodotti e possono essere degustati questi prodotti :

  • il salame casalino, i culatelli , il prosciutto le coppe vengono insaccati a partire dalla carne suina certificata nel macello MEC lavorata e insaporita dalle mani esperte del norcino Angelo e da lui conservati in cantine in pietra per la loro maturazione ;
  • il formaggio grana padano stagionato oltre trenta mesi proviene dalla trasformazione del latte degli allevatori nella latteria Sant’Angelo , Casaticese e Primavera ;
  • le mostarde di mele sono prodotte in azienda come pure i Tartufi neri e le paste profumate al tartufo
  • il lambrusco mantovano bianco e rosso proviene dalla trasformazione di uve di produzione aziendale e dall’azienda vitivinicola di Piero a Castellucchio e dalla cantina Viadanese
  • La sbrisolona e il pane bauletto a pasta dura e le schiacciatine sono prodotta dal Panificio di Roberto di Gabbiana con farine biologiche e di provenienza locale

Vi aspetto insieme ai nostri amici per raccontarvi a tavola perché al Bosco dei lecci possiamo dire QUI NASCONO I SOGNI